DIARIO DI UN EMIGRANTE DEL 14 APRILE 1912

Ci è belle sta varche! Granna granna, iiarta iiarta. Non aveve ma’ vedute ‘sta mentagna ‘n mezze ‘o mare. Veramende non aveve ma’ vedute manghe ‘u mare. Po’ ‘u so’ canisciute percé so’ venute in Anghilterra c’u bastimende p’ fadigà. Ma dò ieve pésce che da nu in gampagne. La fatìca ammanghe! E allora? Sciame…

FOX TROT

Notte sull’Atlantico. Dio! Quanta gente su questa “barca”. Quanti sogni, quante illusioni. America! Sì, ci sputo sopra. Io qui, a sentire le loro chiacchiere. A mostrarmi cortese, ma rigido nei regolamenti. A tenere in pugno la baracca. “Signor Comandante” a destra e sinistra. Feste danzanti, tavole imbandite. Fiumi di soldi scorrono. E il Comandante deve…